Covid, De Luca: “All’aumento della richiesta di posti Covid, si riducono le attività non essenziali”

Covid, De Luca: “All’aumento della richiesta di posti Covid, si riducono le attività non essenziali”

“Domani mattina parte il Covid Residence, una bellissima struttura di circa 200 posti letto destinata ai pazienti Covid asintomatici”, ha detto De Luca


CAMPANIA – Vincenzo De Luca ha spiegato come viene attivata la disponibilità dei posti letti Covid. All’esterno del Covid Residence, che sarà inaugurato domani ha spiegato: “I posti letto Covid disponibili vengono attivati sulla base delle esigenze che si hanno di volta in volta, perché siccome, ovviamente, il personale è limitato, per garantire i turni nei posti Covid bisogna eliminare le prestazioni non essenziali. Mano a mano che abbiamo l’aumento della richiesta di posti Covid, si riducono le attività non essenziali, e apriamo i posti letto Covid.

Il governatore ha continuato: “Domani mattina parte il Covid Residence, una bellissima struttura di circa 200 posti letto destinata ai pazienti Covid asintomatici, che non hanno la possibilità di stare a casa per la quarantena.Una palazzina di 4 piani, con oltre 200 posti: altro che mancanza di posti letto.”

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK