De Luca annuncia un nuovo lockdown. Da Roma frenano: “Non ce lo possiamo permettere”

De Luca annuncia un nuovo lockdown. Da Roma frenano: “Non ce lo possiamo permettere”

“ Più sono le persone asintomatiche intercettate e più si abbassa il rischio che il contagi dilaghi”


CAMPANIA – Ha annunciato lockdown totale in tutta la regione il Presidente Vincenzo De Luca. Il governo, nella sua diretta di ieri, ha precisato che dal momento in cui ci saranno 800 positivi, sarà pronto a chiudere tutta la Regione. Un’idea che però non piace dalle parti di Palazzo Chigi. In particolare è il sottosegretario alla salute Zampa a parlare ai microfoni di Rai Radio 1 e sottolinea che non ci si può permettere un nuovo lockdown.

“La regola del virus è crescere in maniera esponenziale. E’ chiaro che nei mesi che verranno quando arriverà il freddo e saremo al chiuso occorrerà avere una attenzione straordinaria alle regole. Bisognerà mettere in campo un piano straordinario e assistere le Regioni per effettuare il massimo numero di tamponi. Il test rapido aiuterà moltissimo per i tempi d’attesa. E comunque io credo che bisognerà, con il commissario Arcuri, pensare ad un piano che accompagni le Regioni e le assista. Più sono le persone asintomatiche intercettate e più si abbassa il rischio che il contagi dilaghi”.