Deposito del “falso” a Napoli: sequestrati oltre 13 quintali di merce contraffatta

Deposito del “falso” a Napoli: sequestrati oltre 13 quintali di merce contraffatta

I poliziotti hanno seguito l’uomo che, alla vista di una volante sopraggiunta in ausilio, è entrato velocemente in uno stabile dove è stato bloccato


NAPOLI – Ieri mattina due agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, liberi dal servizio, transitando in via Pietro Colletta hanno notato una persona che stava trasportando una busta dalla quale fuoriuscivano numerosi capi di abbigliamento.
I poliziotti hanno seguito l’uomo che, alla vista di una volante sopraggiunta in ausilio, è entrato velocemente in uno stabile dove è stato bloccato e trovato in possesso di numerosi giubbotti contraffatti contenuti nel sacco.
Insieme con altri equipaggi dell’Ufficio Prevenzione Generale, e grazie ad una squadra dei Vigili del Fuoco che ha aperto le porte di diversi terranei dell’edificio, i poliziotti hanno controllato i locali in cui hanno rinvenuto numerosi bustoni contenenti oltre 13 quintali di capi di abbigliamento e accessori recanti marchi contraffatti nonchè numerose etichette di note “griffe”.
M.N., 37enne senegalese, è stato denunciato per ricettazione e per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, mentre i locali sono stati sottoposti a sequestro.

COMUNICATO STAMPA