Deve partorire ma resta bloccata dalla protesta dei tassisti: scortata in ospedale dai Vigili

Deve partorire ma resta bloccata dalla protesta dei tassisti: scortata in ospedale dai Vigili

La giovane donna è stata scortata a sirene spiegate fino all’ospedale


FIRENZE – L’ingorgo era causato da una manifestazione di tassisti contro le ultime disposizioni anti covid: una donna ha raggiunto la pattuglia in servizio, disperata: a bordo dell’auto aveva la figlia in procinto di partorire e non riuscivano a raggiungere l’ospedale.
Senza pensarci un istante un agente è salito sul veicolo e, coadiuvato dai colleghi che facevano spostare le auto, in retromarcia ha raggiunto il termine della fila, dove è stato subito coadiuvato da una pattuglia del Reparto Motociclisti che a sirene spiegate l’ha scortato fino l’ospedale, dove la giovane è stata subito presa in tutela dai sanitari.
COMUNICATO STAMPA