Focolaio di Covid al Nido: 13 neonati contagiati, uno in terapia intensiva

Focolaio di Covid al Nido: 13 neonati contagiati, uno in terapia intensiva

Ancora non è chiaro quale sia stato il paziente positivo dal quale è partito il cluster


ROMA – Sono tredici i neonati che sono risultati positivi al Coronavirus nel reparto neonatale dell’Umberto I. Tra questi, uno, più grave, si trova ricoverato in terapia intensiva, perché nato prematuro. Anche gli altri bambini insieme alle mamme, visto l’aumento dei contagi, sono stati sottoposti ai test per la ricerca del Covid. A riportare la notizia La Repubblica, un focolaio quello del Policlinico, creatosi perché, non ci sarebbe lo spazio necessario per isolare in modo opportuno e in sicurezza il reparto.

Ancora non è chiaro quale sia stato il paziente positivo dal quale è partito il cluster, la Asl ha avviato un’indagine epidemiologica. Ancora non è stato individuato il caso numero 1: quello che si sa è che una mamma è arrivata a partorire positiva al coronavirus e forse da lei è partito il cluster.