Frattamaggiore, dipendenti positivi al Covid: l’Asl chiude il distretto sanitario 41

Frattamaggiore, dipendenti positivi al Covid: l’Asl chiude il distretto sanitario 41

Il distretto si occupa della sanità nei comuni di Casandrino, Grumo Nevano, Frattamaggiore, Frattaminore e S. Antimo


FRATTAMAGGIORE – Chiuso per 5 giorni il distretto sanitario 41 a Frattamaggiore. Il distretto si occupa della sanità nei comuni di Casandrino, Grumo Nevano, Frattamaggiore, Frattaminore e S. Antimo.

A seguito di un numero elevato di casi nel poliambulatorio e l’assenza imprevista di altre unità perché in isolamento fiduciario, i servizi sono andati in affanno. A seguito di tali conseguenze è stata assunta la decisone dell’Asl Naoli 2 Nord di procedere alla chiusura di 5 giorni per tutelare la salute del personale e dell’utenza. I 5 giorni serviranno anche a sanificare straordinariamente i locali. I sindacati hanno condiviso la decisione, ma chiedono di poter discutere con il management dell’Asl Napoli 2 Nord come affrontare la nuova ondata della pandemia, con una gestione ottimale delle risorse umane.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK