In 500 ammassati a ballare senza mascherina: locale chiuso

In 500 ammassati a ballare senza mascherina: locale chiuso

Inoltre la festa era abusiva in quanto il locale ha solo la licenza per somministrazione di bevande e non per il ballo


TREVISO – In 500 tutti ammassati a ballare senza l’ombra di una mascherina. Per questo motivo la Polizia di Stato ha chiuso il famosissimo locale di Trieste. I ragazzi, tutti sulla ventina, avevano anche ostruito tutte le vie di fuga, motivo per il quale, già lo scorso anno, lo stesso locale era stato chiuso.

La polizia è arrivata insieme ai vigili del fuoco poco dopo la mezzanotte tra sabato e domenica nelle sale dell’Oxigen di Villorba, locale nella provincia di Treviso, e quando ha fermato la musica e acceso le luci ha trovato circa 500 giovani, età media 20 anni, che stavano trascorrendo la serata in pista e nella terrazza senza rispettare il distanziamento di un metro e molti senza neppure indossare la mascherina.

A quanto emerso, inoltre, secondo quanto riporta Fanpage, la festa era abusiva in quanto il locale ha solo la licenza per somministrazione di bevande e non per il ballo. È scattata quindi la chiusura del locale nella provincia di Treviso mentre ai gestori verranno contestate varie violazioni amministrative che prevedono sanzioni pecuniarie per diverse migliaia di euro e sono in corso ulteriori accertamenti e riscontri per verificare eventuali conseguenze penali.