Lockdown a Milano e Napoli, De Magistris: “Io e Sala non siamo contro”

Lockdown a Milano e Napoli, De Magistris: “Io e Sala non siamo contro”

De Magistris ha chiesto anche un incontro con De Luca


NAPOLI – Questa mattina attraverso una nota il sindaco De Magistris ha fatto sapere di essersi sentito nuovamente con il sindaco di Milano, Sala. “Stamattina ci siamo nuovamente sentiti, io e il Sindaco di Milano Beppe Sala, e vogliamo ulteriormente precisare, qualora non sia stato già sufficientemente chiaro, che noi non apparteniamo al partito del no-lockdown (qualora ci sia un partito del no-lockdown, o ci sia dall’altra parte un partito del si-lockdown). Noi siamo sindaci in prima linea che vogliamo semplicemente che lo Stato sia unito, che si lavori insieme, che se si devono prendere decisioni queste devono essere confortate da dati scientifici, medici, e che devono essere valutati nelle sedi istituzionali. Quello che abbiamo sottolineato con forza, che qualsiasi altra misura più restrittiva che dovesse essere adottata, non necessariamente il lockdown, deve essere contestualmente accompagnata da misure efficaci e concrete sul piano sociale, economico e del lavoro.” Lo afferma in una nota il sindaco de Magistris.

RICHIESTA DI UN INCONTRO DE LUCA

Alla luce dell’emergenza sanitaria, economica e sociale il primo cittadino ha richiesto un incontro al governatore Vincenzo De Luca.”Alla luce della drammatica situazione sanitaria, economica e sociale il primo cittadino ha chiesto un urgentissimo incontro al vertice dell’ Ente di Santa Lucia”, spiega in una nota il comune.“