Lockdown, De Luca: “Siamo ad un passo dalla tragedia. E’ opportuno chiudere tutto”

Lockdown, De Luca: “Siamo ad un passo dalla tragedia. E’ opportuno chiudere tutto”

“Non mi voglio trovare, qui da noi,  di fronte a camion che trasportano centinaia di bare con i morti”, ha dichiarato il governatore


CAMPANIA – “Siamo chiamati a prendere decisioni forti e importanti. Ogni giorno che passa rischia di aggravarsi la situazione. Chiederò al governo la chiusura di tutto, fatte salve le categorie che producono e movimentano beni essenziali (industria, agricoltura, edilizia, agro-alimentare, trasporti). Per i dati che abbiamo dobbiamo decidere di chiudere tutto”, ha dichiarato il Governatore

Riguardo al lockdown De Luca ha dichiarato: “Per l’Italia ci pensa il governo per la Campania  faremo tutto quello che è opportuno. Oggi non siamo alla tragedia ma ad un passo. Non mi voglio trovare, qui da noi,  di fronte a camion che trasportano centinaia di bare con i morti. Altrimenti quelle immagini che abbiamo visto qualche mese fa si riprodurranno. Chiudiamo tutto per 30 40 giorni “.

“Nessun presidio ospedaliero – ha aggiunto – è in grado di reggere l’onda d’urto. Rischiamo di avere le terapie intensive intasate”.

RIAPERTURA SCUOLE

Riguardo alla riapertura scuole il Presidente ha dichiarato: “L’apertura prevista per lunedì dipenderà in quadro epidemiologico. Analizzeremo i dati dei contagi e valuteremo se è il caso di riaprire”.