Lutto per l’attore Robert Redford: è morto il figlio James

Lutto per l’attore Robert Redford: è morto il figlio James

Era un apprezzato documentarista, sceneggiatore e regista di film


DAL MONDO – È morto a 58 anni James Redford, il figlio maggiore di Robert Redford, dopo due anni di lotta contro il cancro. A dare la notizia è la moglie Kylie con un post Twitter pieno d’amore: «James è morto oggi, noi abbiamo il cuore spezzato. Ha vissuto una vita bellissima e incisiva ed è stato amato da molti. Ci mancherà profondamente. Come sua moglie da 32 anni io gli sono soprattutto grata per i due spettacolari figli che abbiamo cresciuto insieme. Non so come avremmo fatto senza di loro negli ultimi due anni».

James era un apprezzato documentarista, sceneggiatore e regista di film come “Resilience” ed era presidente del Redford Center, fondato assieme a suo padre nel 2005 per produrre documentari di denuncia sociale e ambientale e formare giovani filmmaker sul tema del cambiamento climatico.

Nato nel 1962 da Redford e dalla sua prima moglie, Lola Van Wagenen, Jamie ha due fratelli minori, Amy Redford e Shauna Redford. Il fratello maggiore, Scott, è morto nel 1959 a pochi mesi di vita per sindrome letale infantile (quelle che un tempo si chiamavano morte bianche). Quindi non è la prima volta che il divo di Hollywood si trova ad affrontare la perdita di un figlio. Anche se le situazioni non sono certo paragonabili.

Nel 1993 James Redford affrontò per due volte il trapianto di fegato. Un’esperienza che raccontò in un documentario, “The Strangers”, dedicato alla vita dei trapiantati e che lo spinse a impegnarsi in prima persona per parlare della donazione degli organi e fare informazione sul tema.

FONTE: CORRIERE.IT