Morto medico contagiato dal Covid nel napoletano. Salvini scrisse: “E’ guarito”

Morto medico contagiato dal Covid nel napoletano. Salvini scrisse: “E’ guarito”

«Sacche di plasma da Mantova ad Ischia, dalla Lombardia alla Campania una vita salvata», disse il segretario della Lega. Poi, negli ultimi mesi, la morte per le conseguenze della malattia


POZZUOLI/ISCHIA – È morto il medico ischitano contagiato da coronavirus durante l’inverno e di cui aveva parlato anche Matteo Salvini annunciandone la guarigione; è spirato infatti oggi in una casa di riabilitazione a Pozzuoli dove era stato ricoverato per le conseguenze del Covid.

Dopo quasi due mesi di terapia intensiva, il medico a maggio era guarito dal virus grazie alla cura di plasma iperimmune del dottor De Donno; il fatto fu ripreso in un tweet da Salvini che scrisse: «Sacche di plasma da Mantova ad Ischia, dalla Lombardia alla Campania una vita salvata».

Dopo altri 4 mesi passati a lottare contro i danni provocati dal covid-19 il medico 55enne, che lavorava all’ospedale Loreto Mare come anestesista, è deceduto questa mattina.

IL TWEET DI SALVINI:

 

FONTE: ILMATTINO.IT