Napoli, controlli della Polizia: chiuso un circolo ricreativo, sanzioni agli abusivi

Napoli, controlli della Polizia: chiuso un circolo ricreativo, sanzioni agli abusivi

Diverse anche le multe comminate per violazioni al codice della strada. Centinaia le persone ed i veicoli controllati


NAPOLI – Numerose le sanzioni comminate dalla Polizia a Napoli nella giornata di ieri in diverse zone. Questo il resoconto degli interventi.

Piazza Capuana: controlli straordinari.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato e dell’Ufficio Prevenzione Generale, con il supporto degli equipaggi  del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in via Carriera Grande, piazza Capuana e nelle zone limitrofe.

Nel corso dell’attività sono state identificate 100 persone, di cui 40 con precedenti di polizia, controllati 50 veicoli di cui uno sottoposto a fermo amministrativo e contestate tre violazioni del Codice della Strada per guida senza patente poiché scaduta.
Inoltre, in via Carriera Grande i poliziotti hanno notato due persone che stavano svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo e li hanno bloccati: C.G., napoletano di 46 anni con precedenti di polizia, che è stato denunciato  e contestualmente gli è stato notificato un ordine di allontanamento, e un 27enne napoletano che è stato sanzionato poiché svolgeva l’illecita attività e denunciato per aver violato l’obbligo di quarantena a seguito della positività al Covid-19.

Infine, sono state controllate 14 persone sottoposte agli arresti domiciliari.

 Vomero: controlli straordinari  e chiusura di un circolo ricreativo per 5 giorni.

Ieri sera gli agenti del Commissariato Vomero, con il supporto degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Vomero, in particolare in via Aniello Falcone e piazzale S. Martino, zone interessate dalla “movida”.

Nel corso dell’attività sono state identificate 128 persone, di cui 23 con precedenti di polizia, e controllati 36 autovetture e 10 motocicli.

I  poliziotti hanno controllato 5 esercizi commerciali di cui un circolo ricreativo di via Doria che è stato sanzionato con la chiusura per 5 giorni per inottemperanza alle misure anti Covid-19 così come 5 avventori che non indossavano la mascherina.
Infine, sono state controllate 12 persone sottoposte agli arresti domiciliari.