Nuovo Dpcm, Giugliano scende in piazza: oggi la protesta di commercianti e imprenditori

Nuovo Dpcm, Giugliano scende in piazza: oggi la protesta di commercianti e imprenditori

“Per un confronto sano e per capire come organizzarci per far sentire le nostre grida”, scrivono i promotori su Facebook


GIUGLIANO – Anche Giugliano si mobilita contro le restrizioni previste dal nuovo Dpcm e dalle ordinanze di De Luca. Commercianti e imprenditori hanno organizzato un’assemblea spontanea, prevista per oggi alle 15 in piazza Matteotti.

“Ci vediamo a Piazza Matteotti per confrontarci tra commercianti, ristoratori, proprietari di locali, palestre e tutte le persone a cui questi Dpcm hanno messo il cappio al collo per l’ennesima volta. Per un confronto sano e per capire come organizzarci per far sentire le nostre grida. Giugliano deve farsi sentire. Questa protesta è di tutti, non solo di coloro colpiti in prima linea”, scrivono i promotori su Facebook.

Intanto il gruppo “Giuglianesi Orgogliosi” ha avviato iniziative di solidarietà per i commercianti: “Viste le restrizioni a causa del Covid, aiutiamo (chi può) gli esercenti di GIUGLIANO con piccoli gesti, magari ordinando a domicilio un panino, un toast, una pizza, una pietanza, un pollo con patatine, un caffè, dei cornetti, delle graffe, dei dolci, ma anche dei libri o degli indumenti e tanto altro ancora, prima che i negozi chiudano. Acquistiamo nei NOSTRI NEGOZI, magari anche online. Diamo respiro ai nostri commercianti, la vera anima delle nostra città, senza i quali essa sarebbe una ghost-town, ossia una città fantasma…insomma, mostriamoci sempre più dei veri GIUGLIANESI ORGOGLIOSI…”.