Positiva al Covid organizza festa di compleanno al figlio: muore nonna di un amichetto

Positiva al Covid organizza festa di compleanno al figlio: muore nonna di un amichetto

Da lì avrebbe contagiato alcuni genitori degli amichetti


LADISPOLI (ROMA) – Aveva i sintomi del Covid ma nonostante ciò ha organizzato una festa di compleanno per il figlio ed ha invitato anche gli amici del piccolo. Da lì avrebbe contagiato alcuni genitori degli amichetti del bimbo e la nonna di uno di loro è morta.

«Abbiamo avuto una vittima correlata alla festa con la mamma positiva di Ladispoli», spiega a Il Messaggero Simona Ursino, direttrice del Sisp (Servizio Igiene e Sanità Pubblica) della Asl Roma 4.

«È un episodio che fa riflettere. Quando noi medici diciamo che le feste private sono state, e purtroppo sono ancora, un problema per la diffusione del virus, c’è chi sottovaluta l’allarme. E continua a organizzare eventi», aggiunge Simona Ursino. Pier Luigi Bartoletti, il segretario romano della Fimmg, la federazione dei medici di medicina generale, ha raccontato che, nonostante il coprifuoco, le feste purtroppo proseguono, magari spostando l’appuntamento in anticipo. Solo nelle ultime due settimane, ha detto Bartoletti, «abbiamo registrato decine e decine di contagi legati a diciottesimi, aperitivi, adunate scolastiche di pomeriggio. Ci chiamano dopo, a contagio avvenuto».