Scoperto a coltivare marijuana in casa: nei guai pregiudicato 43enne

Scoperto a coltivare marijuana in casa: nei guai pregiudicato 43enne

La pianta è stata sequestrata


CASERTANO – Scoperto a coltivare marijuana in casa: nei guai pregiudicato 43enne.

E’ stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri della Compagnia di Aversa un 43enne di Teverola trovato in possesso di una pianta di cannabis.

I militari dell’Arma, giunti nell’abitazione dell’uomo al termine di una breve ma attenta attività info investigativa, avevano subito notato sul balcone una pianta simile per forma e dimensioni alla cannabis. Hanno così deciso di procedere con una perquisizione per accertare l’attività illecita.

Il 43enne, volto noto alle forze dell’ordine, ha negato in un primo momento la presenza in casa di cannabis. Quando però i carabinieri hanno rinvenuto la pianta, già fiorita e della ragguardevole altezza di un metro e trenta, l’uomo ha dichiarato di averla coltivata esclusivamente per uso personale.

La pianta di marijuana è stata così sottoposta a sequestro, in attesa delle ulteriori verifiche sulla quantità di principio attivo contenuta. Il 43enne dovrà rispondere di coltivazione di sostanze stupefacenti.

COMUNICATO STAMPA

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK