Tragedia in casa: 44enne trovato morto in una pozza di sangue

Tragedia in casa: 44enne trovato morto in una pozza di sangue

Sul cadavere dell’uomo sarà effettuata l’autopsia necessaria per chiarire i motivi che ne hanno causato il decesso


SALERNITANO – Tragedia in casa: 44enne trovato morto in una pozza di sangue.

Il tragico episodio ha avuto luogo nella giornata di ieri a Bellizzi, nel salernitano. In tarda serata, i vigili del fuoco insieme ai sanitari del 118, in seguito ad una segnalazione, si sono recati presso un appartamento in via Battisti.

Qui, una volta all’interno dell’abitazione, i soccorritori hanno fatto una terribile scoperta. Un 44enne, residente nell’appartamento, è stato rinvenuto privo di vita in una pozza di sangue. Subito, sono state allertate le forze dell’ordine che hanno avviato delle indagini per cercare di chiarire la dinamica dei fatti.

Al momento pare che l’uomo, tossicodipendente iscritto al Sert (Servizio per le tossicodipendenze), sia morto in seguito ad un’emorragia causata dalla rottura di una vena, probabilmente avvenuta in seguito all’iniezione di una dose.

A confermare le cause che hanno causato la morte del 44enne, però, saranno necessari i risultati dell’autopsia disposta dai sanitari. Si attendono aggiornamenti sul caso.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK