Villaricca, panico in via Napoli: anziana aggredita e derubata nella notte

Villaricca, panico in via Napoli: anziana aggredita e derubata nella notte

La donna è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale San Giuliano di Giugliano


VILLARICCA – L’ha aggredita in casa sua per derubarla di alcuni gioielli di scarso valore, poi è fuggito. La vittima è una pensionata 81enne di Villaricca che questa notte è stata rapinata nella propria abitazione. L’autore, fermato e arrestato dai Carabinieri della Stazione di Villaricca per rapina in abitazione, è M. C., 30enne originario del posto già noto alle Forze dell’Ordine. L’uomo si è introdotto nel parco dove abita l’anziana e ha suonato al suo campanello. Ha chiesto  ripetutamente di poter entrare; l’anziana, colta di sprovvista e nel panico, ha aperto ed è stata travolta dal 30enne  che l’ha strattonata e colpita violentemente facendola cadere a terra.

La vittima ha iniziato ad urlare e il malvivente si è precipitato nella camera da letto per acciuffare un marsupio contenente della bigiotteria priva di valore per poi fuggire. I vicini – terrorizzati – hanno chiamato il 112 e chiesto aiuto ai carabinieri. La pattuglia, allertata dal 112, era poco distante ed in pochi attimi è arrivata in via napoli. I militari hanno visto il 30enne scappare e lo hanno rincorso riuscendo a bloccarlo. L’uomo è stato arrestato ed è in carcere in attesa di giudizio. L’anziana donna è stata portata all’ospedale per le cure del caso e fortunatamente se la caverà con 12 giorni di riposo.

COMUNICATO STAMPA