Accoltellò una ragazza al termine di una lite: arrestata 22enne

Accoltellò una ragazza al termine di una lite: arrestata 22enne

I fatti risalgono al 31 luglio all’esterno di una discoteca


CASTELLAMMARE DI STABIA – Nella mattinata odierna, a Castellammare di Stabia, i Carabinieri della locale Compagnia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare applicativa degli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura della Repubblica oplontina, hanno tratto in arresto una donna di 22 anni, gravemente indiziata del reato di tentato omicidio.

La vittima era stata quindi trasportata in prognosi riservata all’Ospedale del Mare di Napoli, dove era rimasta ricoverata per una settimana.

Le indagini, espletate dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Castellammare di Stabia e coordinate dalla Procura della Repubblica, anche mediante la meticolosa analisi delle immagini di video-sorveglianza e l’escussione di alcuni testimoni, hanno consentito di pervenire all’individuazione dell’autrice dell’accoltellamento nella donna oggi arrestata, la quale, dopo aver strattonato per i capelli la vittima ed averla spinta a terra, l’aveva colpita dapprima con una coltellata alla schiena e successivamente con una coltellata al torace dopo che la stessa si era rialzata.

L’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata sottoposta al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

COMUNICATO STAMPA