Area nord, padre e figlio aggrediscono i poliziotti: un arresto ed una denuncia

Area nord, padre e figlio aggrediscono i poliziotti: un arresto ed una denuncia

Il 18enne circolava con un veicolo sottoposto a sequestro, mentre il genitore aveva precedenti


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Tancredi Galimberti hanno fermato un giovane a bordo di un motoveicolo. Durante il controllo è sopraggiunto il padre del ragazzo che, in evidente stato di agitazione, ha iniziato insieme al figlio ad inveire con insulti e minacce contro gli operatori per poi tentare la fuga a piedi fino a quando, dopo un inseguimento ed una colluttazione, il giovane è stato bloccato in via Antonio Labriola mentre il padre è riuscito a dileguarsi.

L.D.G., 18enne napoletano, è stato arrestato per lesioni, resistenza e oltraggio  a Pubblico Ufficiale e sanzionato perché circolava con un veicolo sottoposto a sequestro, mentre il padre, V.D.G., 52enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per gli stessi reati.