Arzano, attimi di paura in zona rossa: centauri a volto coperto sparano in piazza

Arzano, attimi di paura in zona rossa: centauri a volto coperto sparano in piazza

Da ricostruire la dinamica dei fatti: presente sul posto un’auto di scorta per Mimmo Rubio, giornalista minacciato dalla camorra


ARZANO – Attimi di paura ad Arzano: otto persone, a bordo di quattro moto, muniti di passamontagna e caschi integrali hanno seminato il panico nel pomeriggio di ieri. Intorno alle 18:30, i centauri si aggiravano per le vie della città, in cerca di qualcuno o qualcosa, ma non lo hanno trovato.

Il gruppo in moto avrebbe anche esploso alcuni colpi di pistola. Si cerca di ricostruire l’accaduto: tra le ipotesi accreditate, un regolamento di conti non andato a buon fine. Il gruppo si è recato anche nelle zone di piazza Cimmino e la traversa via Piscopo dove ci sarebbe una piazza di spaccio.

La zona era presidiata dalle forze dell’ordine. Era presente anche un’auto di scorta con Mimmo Rubio, giornalista minacciato dalla camorra.

Sono in corso le indagini da parte di polizia e carabinieri. Rubio è stato subito trasferito per motivi di sicurezza presso il commissariato di polizia di Frattamaggiore e interrogato.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK