Beccati mentre tentano di rivendere vela kitesurf rubata: nei guai 2 uomini

Beccati mentre tentano di rivendere vela kitesurf rubata: nei guai 2 uomini

I due, originari di Melito, avevano anche messo all’asta l’oggetto in questione su un sito web


CASERTANO/NAPOLETANO – Beccati mentre tentano di rivendere vela kitesurf rubata: nei guai 2 uomini

I carabinieri della Stazione di Baia Domizia (CE), in Casoria (NA), coadiuvati da personale della locale Compagnia Carabinieri, a conclusione di un articolata  attività investigativa hanno deferito, in stato di libertà per concorso in ricettazione, un 34enne e un 32enne, entrambi residenti a Melito (NA).

I militari dell’Arma, hanno sorpreso gli arrestati nel parcheggio antistante un noto negozio di articoli sportivi ubicato nel comune di Casoria, proprio mentre effettuavano la compravendita di una vela kitesurf, del valore di 2.000 euro, risultata provento di furto denunciato il 24 agosto scorso presso la Stazione Carabinieri di Baia Domizia.

Gli arrestati avevano anche pubblicato online, su di un sito web di shopping, un’asta per la vendita della vela.

COMUNICATO STAMPA

FOTO DI REPERTORIO

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK