Chiusi in casa per Covid, finiscono i contanti: i carabinieri vanno al Bancomat

Chiusi in casa per Covid, finiscono i contanti: i carabinieri vanno al Bancomat

La famiglia si è trovata in difficoltà per l’impossibilità di pagare i commercianti


NAPOLI – Erano chiusi in casa da circa quindici giorni perchè positivi al Covid. Erano padre di 71 anni, madre di 65 e la loro figlia. In attesa dell’esito del secondo tampone, impossibilitati ad uscire, avevano chiesto ai negozi della zona di consegnare loro la spesa a domicilio. Terminato il denaro contante, la famiglia si è però trovata in difficoltà per l’impossibilità di pagare i commercianti.

Hanno così deciso di rivolgersi alla stazione carabinieri di Napoli Capodimonte, riponendo massima fiducia nel comandante. Questi, secondo quanto riporta Il Mattino, ha accolto il loro appello e adottando ogni possibile cautela ha recuperato bancomat e pin per prelevare e consegnare la somma richiesta.

FOTO DI REPERTORIO