E’ morto Diego Armando Maradona. Aveva 60 anni. Napoli ed il mondo piangono un genio assoluto

E’ morto Diego Armando Maradona. Aveva 60 anni. Napoli ed il mondo piangono un genio assoluto

La causa della morte è una crisi cardiorespiratoria che D10S ha avuto nella sua abitazione


ARGENTINA – L’ex campione argentino, che era allenatore del Gimnasia, ha avuto una crisi cardiorespitatoria nella sua abitazione a Tigre, nei pressi di Buenos Aires, ed è deceduto poco più tardi, alle 13.02 ora locale, nonostante i soccorsi portati da ben nove ambulanze: i medici hanno tentato di rianimarlo senza successo.

Maradona aveva compiuto 60 anni il 30 ottobre e si era sottoposto a un’operazione alla testa il 4 novembre scorso per rimuovere un ematoma subdurale. Tornato a casa l’11 novembre, sembrava sulla via della ripresa. “Ha avuto una crisi respiratoria” ha riferito in lacrime il fratello Hugo, anche lui ex calciatore.

È un giorno è successo. Un giorno è accaduto l’inevitabile – ha scritto il Clarin in apertura – uno schiaffo emotivo e nazionale, un colpo che si ripercuote a ogni latitudine. Un impatto mondiale. La frase che era stata scritta più volte, ma che era stata dribblata dal destino, fa ora parte della triste realtà. È morto Diego Armando Maradona”.

La notizia ha fatto piombare in un baratro l’intera città di Napoli che piange il suo Re. Indimenticato e indimenticabile per quanto ha fatto nella sua “seconda mamma mia”