Coronavirus a Napoli, De Luca invia lettera al Prefetto: “Bisogna evitare gli assembramenti”

Coronavirus a Napoli, De Luca invia lettera al Prefetto: “Bisogna evitare gli assembramenti”

Il presidente della Regione ha richiesto subito un piano di interventi volto a contrastare la mobilità non necessaria


REGIONALE – Coronavirus a Napoli, De Luca invia lettera al Prefetto: “Bisogna evitare gli assembramenti” .

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha inviato una lettera al prefetto di Napoli, Marco Valentini, chiedendo subito un piano di interventi mirati a contrastare gli assembramenti e volti ad impedire attività che incentiva la mobilità non legata a necessità.

Di seguito il testo della lettera di De Luca al Prefetto di Napoli:

“Facendo seguito alla precorsa corrispondenza, in relazione agli obiettivi di prevenzione della diffusione del Covid, e tenendo conto delle raccomandazioni della Cabina di Regia Nazionale sulla opportunità di “considerare di anticipare rapidamente le misure previste per il livello di rischio alto”; tenuto conto di episodi clamorosi di assembramenti fuori controllo verificatisi in particolare sul Lungomare di Napoli e in alcuni luoghi del centro storico; sollecito, con riferimento al Dpcm 3/11/2020 e alle recenti direttive del Ministro dell’Interno, la rapida definizione di un piano generale di interventi articolati per precise realtà territoriali e garantito nella sua attuazione, già dai prossimi giorni, da controlli efficaci delle Forze di Polizia nazionali e locali, e volto a impedire assembramenti ed attività che incentivano una mobilità non legata alle esigenze essenziali”.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK