Coronavirus a Pozzuoli, il contagio non si arresta: sfiorati i 1300 casi attuali

Coronavirus a Pozzuoli, il contagio non si arresta: sfiorati i 1300 casi attuali

Crescono i casi giorno dopo giorno


POZZUOLI – Continuano a crescere i contagi da Covid 19 nel comune flegreo. A comunicarlo il sindaco, Vincenzo Figliolia, tramite un post sulla sua pagina Facebook:
L’ASL Napoli 2 Nord mi ha comunicato i dati dei tamponi eseguiti, riguardanti la città di Pozzuoli.
Abbiamo
-67 nuovi casi positivi
-24 persone definitivamente guarite.
Oggi è stata per noi la prima giornata in zona rossa. È stato un banco di prova importante e la nostra comunità ha risposto decisamente bene. Mi auguro che con questo spirito di rigore si possa proseguire questa nuova e delicata fase. Il nostro senso di responsabilità può fare la differenza e far abbassare la curva dei contagi. Continuiamo a rispettare tutte le indicazioni che ci sono state date e torniamo presto alla nostra quotidianità.
Da sabato 7 a lunedì 16 novembre sono stati interdetti al pubblico la passeggiata del lungomare Pertini, il tratto pedonale che circonda il lago d’Averno, la darsena (limitatamente al perimetro dello specchio d’acqua) e la villetta di Lucrino adiacente alla piscina comunale.Chiusi anche i centri sociali per anziani e tutti gli impianti sportivi pubblici e privati ad eccezione di quelli utilizzati per le attività professionistiche, semi-professionistiche e dilettantistiche di livello nazionale.