Coronavirus, c’è la prima vittima a Parete: addio ad Angelo, tifosissimo del Napoli

Coronavirus, c’è la prima vittima a Parete: addio ad Angelo, tifosissimo del Napoli

Ad annunciarlo è stato il Sindaco, Gino Pellegrino


PARETE – E’ arrivata la prima vittima di Coronavirus a Parete. Si tratta di Angelo Iavarone, circa 60 anni, dipendente della Whirlpool. Ad annunciarlo, attraverso Facebook, è il sindaco del comune della provincia di Caserta, Gino Pellegrino. Questo è quanto scritto sulla sua pagina:

“Purtroppo abbiamo avuto il primo decesso di un nostro compaesano colpito dal covid-19. Ci tenevo ad esprimere vicinanza alla famiglia Iavarone per la prematura perdita del caro Angelo”.