Coronavirus, un altro comune “zona rossa” in Campania

Coronavirus, un altro comune “zona rossa” in Campania

Vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dal comune


AVELLINO –  Mini zona rossa» a Lauro, comune in provincia di Avellino già sottoposto a zona rossa lo scorso aprile. A decidere le nuove misure restrittive è il sindaco Antonio Bossone che ieri ha firmato un’ordinanza con la quale vieta ogni spostamento in entrata e in uscita dal comune di Lauro «salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio e per motivi di salute».

Nell’ordinanza vengono indicate anche le circostanze per cui è permesso l’ingresso nel comune di Lauro ai cittadini della provincia di Avellino e le strade da percorrere per accedere al centro urbano. Gli esercizi commerciali chiuderanno alle ore 20 e l’accesso ai punti di vendita alimentari dovrà avvenire in ordine alfabetico: il lunedì dalla lettera A alla lettera M, il martedì dalla lettera N alla lettera Z e così via, in alternanza, per il restante dei giorni della settimana. Vengono inoltre confermati il divieto di consumare cibi o bevande in aree pubbliche e nell’area antistante bar e altri locali pubblici e il divieto di fumare in tutte le aree pubbliche e aperte al pubblico. Nell’ordinanza si consiglia inoltre alla popolazione ultrasettantenne «di non lasciare le proprie abitazioni durante l’intero arco della giornata».