Coronavirus, un’altra vittima ad Acerra. E’ la terza in pochi giorni

Coronavirus, un’altra vittima ad Acerra. E’ la terza in pochi giorni

Era molto stimato in città e la sua morte ha lasciato tutti coloro che lo conoscevano sgomenti


ACERRA – Ancora una vittima del Covid nel napoletano. Si tratta di Luigi Panico, 72 anni molto noto in città per la sua attività di attore nelle compagnie teatrali per oltre trent’anni e storico speaker delle radio private.
Luigi Panico, conosciuto con il nomignolo di “Giggino Paghitella”, era un noto autore di sceneggiate napoletane, come riporta Il Mattino.

Era molto stimato in città e la sua morte ha lasciato tutti coloro che lo conoscevano sgomenti ed attoniti.

Nei giorni scorsi ad essere stroncati dal virus, suscitando grande commozione in città, sono stati il professor Pietro Russomanno ed il medico anestesista Giuseppe Sessa.