Covid a Castellammare, 15 ore d’attesa per il ricovero: noto ristoratore si spegne in ambulanza

Covid a Castellammare, 15 ore d’attesa per il ricovero: noto ristoratore si spegne in ambulanza

Secondo i racconti dei familiari e dei testimoni, il 65enne ha ricevuto le cure all’esterno dell’ospedale


CASTELLAMMARE – Il noto ristoratore di Lettere,Pietro Calabrese ha perso la sua battaglia contro il Covid all’esterno dell’ ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dopo 15 ore trascorse in attesa del ricovero. Secondo i racconti dei familiari e dei testimoni, il 65enne ha ricevuto le cure a bordo dell’ambulanza ma, all’alba di domenica, si è spento.

La notizia è stata diffusa dal sindaco di Lettere, Nino Giordano, ed ha fatto rapidamente il giro dell’area stabiese dove Calabrese era molto conosciuto per la sua attività. Secondo le ricostruzioni, si tratta dell’ennesima vittima di Covid che non è riuscita a ricevere assistenza a causa del sovraffollamento del pronto soccorso.