Covid a Giugliano: ricoverato il dottor De Rosa, direttore del Pronto Soccorso

Covid a Giugliano: ricoverato il dottor De Rosa, direttore del Pronto Soccorso

Il medico aveva invitato i negazionisti ad un “covid tour” al San Giuliano per vedere la gravità della situazione


GIUGLIANO – La lista degli operatori della Sanità colpiti da Covid si allunga con il nome del dottor Paolo De Rosa, dirigente responsabile del Pronto Soccorso del San Giuliano di Giugliano. Il medico è sintomatico, e le sue condizioni di salute ne hanno richiesto il ricovero proprio presso il nosocomio giuglianese.

Il comparto sanitario continua quindi a pagare un tributo pesante alla pandemia, insieme a De Rosa sono ricoverati anche un infermiere ed un anestesista. La situazione al San Giuliano, così come in tanti altri ospedali di Napoli e provincia, non è facile e chi vive in prima linea vede costantemente messa a repentaglio la propria salute.

De Rosa aveva rilasciato dichiarazioni molto forti alcuni giorni fa, quando aveva rivelato di essere stato costretto a scegliere chi curare per primo vista la notevole mole di ammalati di Covid giunti al San Giuliano. E ai negazionisti aveva provocatoriamente indirizzato l’invito ad un “covid tour” nella struttura ospedaliera: “Chi vuole può venire qui a verificare lo stato delle cose di persona. Gli faccio indossare la tuta protettiva, così può vedere con i propri occhi quello che sta accadendo da circa un mese”.