Fortuna, 21 anni, ha una crisi d’asma e muore all’ospedale di Giugliano. Fatale il ritardo dell’ambulanza?

Fortuna, 21 anni, ha una crisi d’asma e muore all’ospedale di Giugliano. Fatale il ritardo dell’ambulanza?

A causa delle eccessive richieste per pazienti Covid gravi, il 118 non è potuto intervenire in tempo per salvarle la vita


GIUGLIANO – C’è tanta incredulità per quanto accaduto questa mattina al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giuliano di Giugliano dove una giovane di 21 anni, Fortuna Esposito è deceduta per un arresto cardiaco causato da una crisi d’asma

La giovane, residente a Marano, aveva accusato il malore nella sua abitazione ed i genitori avevano allertato subito il 118. Purtroppo, probabilmente a causa delle eccessive richieste di intervento per Covid, i sanitari sono arrivati a soccorrerla con molto ritardo.

La giovane è stata trasportata in codice rosso in pronto soccorso dove, però, i medici non hanno potuto salvarla, nonostante diversi minuti passati a praticarle un massaggio cardiaco.

La causa della morte, secondo le prime indagini, sarebbe da ricercare in un arresto cardiaco sopravvenuto a seguito di una crisi d’asma.

La salma è stata sequestrata in attesa dell’autopsia che chiarirà la causa della morte.