Giovanissima di Marano morta al San Giuliano: domani i funerali di Fortuna

Giovanissima di Marano morta al San Giuliano: domani i funerali di Fortuna

La giovane è stata trasportata in codice rosso in pronto soccorso dove, però, i medici non hanno potuto salvarla


MARANO – Si terranno nella giornata di domani, 6 novembre alle ore 9:00 nella chiesa di San Castrese di Marano, i funerali di Fortuna Esposito, la ragazza di 21 anni morta in seguito ad una crisi d’asma all’ospedale San Giuliano di Giugliano.

La giovane, residente a Marano, aveva accusato il malore nella sua abitazione ed i genitori avevano allertato subito il 118. Purtroppo, probabilmente a causa delle eccessive richieste di intervento per Covid, i sanitari sono arrivati a soccorrerla con molto ritardo.

La giovane è stata trasportata in codice rosso in pronto soccorso dove, però, i medici non hanno potuto salvarla, nonostante diversi minuti passati a praticarle un massaggio cardiaco.

LA DEDICA

Il cognato Giovanni, marito della sorella di Fortuna, Arianna, ha voluto ricordarla attraverso una dedica, con tanto di foto, pubblicata sul suo profilo Facebook: “Piccola mia, hai distrutto il cuore di tutti. Sei volata via troppo presto, forse mancava il fiore più bello del paradiso. Ho saputo che volevi vedermi in questi giorni, e chiedevi quando sarei tornato da lavoro. Ti prego vita mia dai tanta forza a tutti noi. Tra poco nascerà la tua nipotina, che tu desideravi tanto vedere, ti prometto che te la porterò a conoscere, e gli dirò di quanto tu fossi speciale”.

E poi il finale ad effetto, che ha suscitato la commozione di amici, parenti, e spettatori virtuali: “Ah, dimenticavo. La tua nipotina si chiamerà come te…FORTUNA. Ti prego, proteggici tu da lassù”.