Giugliano, la speranza è un viaggio di 700km per Mimmo: fino a Mantova per la cura al plasma

Giugliano, la speranza è un viaggio di 700km per Mimmo: fino a Mantova per la cura al plasma

Il noto professionista giuglianese si trova attualmente ricoverato nel reparto di Rianimazione di Mantova in gravi condizioni


GIUGLIANO – Ad attendere Mimmo è l’ospedale di Mantova “Carlo Poma”, noto in tutta Italia per essere uno dei pochi che danno accesso alla cura anti-Covid al plasma. La notizia, riportata dal Gazzettino di Mantova, ha fatto il giro del web: il noto professionista giuglianese è stato subito preso in carico dai medici del pronto soccorso mantovano e stabilizzato.  Attualmente si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione, ed è purtroppo ancora in gravi condizioni.

“E’ pazzesco – ha detto uno dei sanitari – poteva morire in auto durante il viaggio. Abbiamo immediatamente chiamato anche i nostri colleghi rianimatori e lo abbiamo intubato. Poi lo abbiamo trasferito su, in Rianimazione. Ormai ci chiamano ogni giorno da ogni parte d’Italia per chiederci se a Mantova facciamo il trattamento con il plasma del paziente convalescente ed è una situazione che ci sta mettendo in difficoltà”.