Giugliano, pistola puntata contro gli agenti: scarcerato 28enne

Giugliano, pistola puntata contro gli agenti: scarcerato 28enne

La sua reclusione in cella non è durata neanche un mese


GIUGLIANO – Rosario Morsico è agli arresti domiciliari. Questa la decisione presa dal tribunale del Riesame di Napoli che ha accolto le argomentazioni del suo legale e concedendogli così la misura cautelare nei suoi confronti.

Il 28enne fu arrestato lo scorso 10 Novembre, neanche un mese è rimasto in cella, quando gli agenti del Commissariato di Giugliano-Villaricca lo avevano notato in piazza San Nicola a Giugliano mentre si  stava accostando ad un’auto in sosta, gli agenti decisero di controllarlo, l’uomo ala loro vista tirò fuori la pistola e gliela puntò contro.

I poliziotti, dopo una colluttazione, lo disarmarono e bloccarono. L’arma detenuta dall’uomo era una semiautomatica con un colpo in canna e completa di caricatore con 16 cartucce calibro 9×21, era detenuta regolarmente da un terzo soggetto.