Giugliano, poliziotta 43enne muore per le conseguenze del Covid: l’ultimo saluto a Manuela

Giugliano, poliziotta 43enne muore per le conseguenze del Covid: l’ultimo saluto a Manuela

La donna lascia tre figli, uno di 8 anni e due gemellini di 4 anni


GIUGLIANO – Giugliano, poliziotta 43enne muore per le conseguenze del Covid: l’ultimo saluto a Manuela.

Il coronavirus può avere conseguenze drammatiche anche dopo la guarigione, è il caso della drammatica storia di Manuela Scodes, poliziotta 43enne residente a Licola. La donna ha perso la vita in seguito ad un aggravarsi delle sue difficoltà respiratorie nonostante la negatività del suo ultimo tampone. Questa mattina si sono tenuti i funerali per l’ultimo saluto alla donna.

I problemi di Manuela sono cominciati circa un mese fa, quando la 43enne ha manifestato i primi sintomi che le hanno necessitato il trasporto presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli – La Schiana, dove però lo staff sanitario, valutata la gravità delle sue condizioni, hanno disposto il trasferimento presso il nosocomio del Mare adibito ad ospedale Covid. Qui fu ricoverata in terapia intensiva ed intubata.

Alcuni giorni prima del decesso, l’ultimo tampone aveva dato esito negativo e per tale motivo Manuela era stata dichiarata guarita dal Covid. Nonostante ciò, la poliziotta continuava a manifestare difficoltà respiratorie, tanto da portare i medici a praticarle una tracheotomia per permettere un maggiore circolo dell’ossigeno. Il tentativo è  risultato però vano, il Coronavirus le avevano indebolito le sue difese lasciando spazio ad un’infezione troppo grave che ne ha causato il decesso.

Manuela Scodes lascia un marito e tre figli, uno di 8 anni e due gemellini di 4 anni. La sua scomparsa ha scosso tutta la comunità che l’ha ricordata come una donna solare e sempre gentile. Nella mattinata odierna si sono tenuti i funerali presso la chiesa di Lago Patria. Sempre nella giornata di oggi, a ricordare la poliziotta anche la Polizia di Stato che si stringe intorno alla famiglie della 43enne, agli amici e colleghi della Questura di Napoli.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK