Il Covid continua a mietere vittime in Campania, muore operatrice di una Rsa: aveva 56 anni

Il Covid continua a mietere vittime in Campania, muore operatrice di una Rsa: aveva 56 anni

Nella residenza per anziani, sono ben 18 gli ospiti positivi


GIFFONI SEI CASALI (SALERNO) – Sono 18 gli anziani positivi al Coronavirus nella Rsa Sant’Antonio di Giffoni sei Casali in provincia di Salerno. Un vero e proprio focolaio all’interno della residenza per anziani nella quale sono risultati positivi al Covid-19 anche alcuni operatori. Una di loro, un’operatrice di 56 anni è deceduta nella mattinata di ieri. Era stata infettata circa un mese fa.

La donna, secondo quanto riportano fonti locali, era originaria della Sicilia ma era residente a Bivio Pratole.