Il governo spera nella riapertura a dicembre: misure per lo shopping e per il Natale

Il governo spera nella riapertura a dicembre: misure per lo shopping e per il Natale

Prevista la riapertura dei negozi con ingressi divisi per fasce d’età e consentiti gli spostamenti tra Regioni


ITALIA – Circolano già le prime indiscrezioni sulle intenzioni del Governo per un nuovo Dpcm in vista delle festività natalizie. I nuovi provvedimenti sono previsti a partire dal 3 dicembre, giorno in cui scade quello attuale, ma prima di essere certi che questo possa entrare in vigore c’è bisogno di esaminare quello che diranno i dati durante le prossime due settimane.

Tra le ipotesi che circolano, si pensa a una ripresa dello shopping a partire già dal 4 dicembre, con ingressi contingentati probabilmente anche per fasce d’età, come accade già in alcune regioni. In questo modo si eviterebbero gli assembramenti e gli esercizi commerciali che in questi giorni  hanno dovuto chiudere ricomincerebbero ad alzare la testa.

Durante le feste, potrebbero riaprire i ristoranti anche nelle ore serali, ma con un tetto massimo di sei persone per tavolo. Se l’indice Rt scenderà al di sotto del valore 1, dovrebbero cadere anche i divieti di spostamenti tra Regioni, ma solo in caso di ritorno alla propria abitazione ed evitando un esodo tra Nord e Sud.

Resta il divieto di spostamento nelle zone rosse, mentre in tutte le altre il coprifuoco potrebbe essere spostato alle 23 o a mezzanotte la sera della vigilia di Natale, qualche ora in più è ipotizzata per il Capodanno.