La compagna lo lascia, si taglia le vene e le invia le foto: salvato in extremis

La compagna lo lascia, si taglia le vene e le invia le foto: salvato in extremis

L’uomo non accettava la fine della loro relazione


CASERTANO – La compagna lo lascia, si taglia le vene e le invia le foto: salvato in extremis.

Il terribile episodio ha avuto luogo a Teano, in provincia di Caserta. Un uomo del posto ha tentato di riconquistare l’ex dimostrandole il suo amore attraverso un gesto quasi estremo.

L’uomo, infatti, si è tagliato le vene dei polsi e ha mandato delle foto dell’atto compiuto proprio all’ex amata. La donna aveva deciso di lasciarlo a causa dei troppo litigi che avevano reso malsana la loro relazione.

Il compagno, però, non si era rassegnato alla sua decisione e aveva tentato ripetutamente di ritornare insieme a lei, tanto che la donna, in un primo momento aveva avuto dei ripensamenti. Alla fine, però, aveva deciso di chiudere decisivamente la loro storia.

Proprio questa chiusura totale, ha spinto l’uomo a compiere l’estremo gesto. La donna, però, nel momento che ha ricevuto le foto ha subito allertato i soccorritori che con il loro rapido intervento, sono riusciti a salvare la vita all’uomo.