Marano, auto di lusso in un’area comunale: scatta il sequestro, nei guai una 30enne

Marano, auto di lusso in un’area comunale: scatta il sequestro, nei guai una 30enne

Le auto di lusso risultavano intestate a società spagnole; la donna non è riuscita a produrre i documenti attestanti la proprietà, pertanto è scattato il sequestro


MARANO – Nella giornata di ieri, a Marano, sono state sequestrate due auto di lusso, ossia una Maserati ed una Lamborghini; denunciata una persona.

Come riporta “Il Mattino”, nell’ambito di un controllo ad un edificio acquisito al patrimonio comunale, sito in via Antica Consolare Campana, la polizia municipale ha trovato varie auto di lusso con targa spagnola, tra cui una Ferrari ed una Lamborghini, tutte parcheggiate. Attraverso alcuni accertamenti, è stato verificato che le auto appartenevano a due società spagnole con sede a Valencia; l’amministratore risultava essere una donna italiana emigrata in Spagna. La donna, 30enne napoletana, una volta rintracciata, non è riuscita a produrre i documenti attestanti la proprietà di una Maserati Ghibli e di una Lamborghini Huracan per cui le due vet, ture sono state sequestrate.

E’ stata inoltre denunciata per l’invasione di edificio privato. Sul posto, chiamati dalla Municipale, sono intervenuti anche gli uomini della Finanza di Giugliano per gli accertamenti di propria competenza sulle due società spagnole e sulle loro attività.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK