Mugnano, consiglieri di destra non convocati, salta l’assise: “Sindaco prepotente”

Mugnano, consiglieri di destra non convocati, salta l’assise: “Sindaco prepotente”

Il coordinatore cittadino di FdI: “Democrazia e partecipazione calpestate con arroganza”


MUGNANO – “Tracotante e prepotente, senza rispetto e considerazione alcuna per i nostri consiglieri di opposizione.”

Questa la dichiarazione del Coordinatore Cittadino, di Fratelli d’Italia, Giovanni Naviglio, alla luce della riunione del primo consiglio comunale previsto per Martedì 10 alle ore 18.00 e annullato per la mancata convocazione dei due Consiglieri Comunali di opposizione eletti con la DESTRA.

Il Sindaco Sarnataro eletto con una maggioranza di 21 consiglieri comunali ha convocato il consiglio Comunale senza preoccuparsi di notificare gli atti a Gennaro Ruggiero e Luisa Tammaro Consiglieri Comunali di FRATELLI D’ITALIA. “La maggioranza bulgara del Sindaco non lo autorizza a mortificare i circa 3000 elettori che hanno votato a DESTRA e noi consiglieri eletti. Nessuna comunicazione ufficiale e neanche ufficiosa, neanche una telefonata di preavviso, senza un minimo di riguardo. Democrazia e partecipazione calpestate dall’arroganza di Sindaco e maggioranza”. Questo quanto dichiarato da Ruggiero e Tammaro.

COMUNICATO STAMPA