Mugnano, le scuole resteranno chiuse. Il sindaco Sarnataro ha firmato l’ordinanza

Mugnano, le scuole resteranno chiuse. Il sindaco Sarnataro ha firmato l’ordinanza

“Sono 750 gli attuali positivi sul nostro territorio. Un aumento costante purtroppo che mi costringe a prendere ulteriori provvedimenti”, ha dichiarato il sindaco


MUGNANO – I contagi non si fermano e tra pochi giorni, come deciso da Vincenzo De Luca, avrà luogo la didattica in presenza per le prime classi della scuola primaria. Ma in alcuni comuni, proprio a Mugnano il sindaco Sarnataro ha deciso di non riaprire gli istituti scolastici prolungando la didattica a distanza.

Il primo cittadino lo ha comunicato attraverso i canali social. Saranataro ha fatto sapere:

“Sono 750 gli attuali positivi sul nostro territorio. Un aumento costante purtroppo che mi costringe a prendere ulteriori provvedimenti:

Le scuole restano chiuse fino al 3 dicembre e la didattica continuerà a distanza. Avremo così il tempo di sanificare gli istituti ed effettuare screening di alunni, docenti e genitori.
 Divieto di fumare in fila o in prossimità di altre persone anche se all’aperto
Divieto di “grattare” i gratta e vinci all’interno delle tabaccherie
Divieto del commercio in forma ambulante fino al 3 dicembre. È anche vietato esporre merce in strada
Divieto di gettare dispositivi di protezione sul suolo pubblico
Obbligo di sanificare periodicamente negozi, condomini, parchi. È obbligo degli amministratori di parchi e condomini evitare assembramenti nei luoghi comuni.
 La sosta sulle strisce blu sarà gratuita dalle ore 13 alle ore 08
L’accesso agli uffici comunali è consentito solo previo appuntamento telefonico”