Napoli, controlli straordinari anti-covid: identificate 54 persone

Napoli, controlli straordinari anti-covid: identificate 54 persone

I controlli sono stati eseguiti nel weekend di Ognissanti


NAPOLI – Tra venerdì e lunedì gli agenti del Commissariato Poggioreale e della Polizia Locale, con il supporto dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio teso al contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi nei pressi del cimitero di Poggioreale.
Nel corso dell’attività sono state identificate 54 persone, di cui 12 con precedenti di polizia, e sanzionate 3 di queste per aver violato i limiti orari previsti dalle normative anti Covid; sono stati controllati 20 veicoli di cui due sottoposti a sequestro amministrativo e uno a fermo amministrativo e contestate 14 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente poiché mai conseguita e mancata copertura assicurativa, elevando sanzioni per un totale di 4800 euro.
Inoltre, in via Marino Di Caramanico e in piazza d’Arabia sono stati sorpresi e sanzionati tre napoletani con precedenti di polizia che stavano svolgendo l’attività di parcheggiatore abusivo e uno di essi, A.S.D.L., di 55 anni, è stato denunciato per aver violato le prescrizioni del Dacur (divieto di accesso alle aree urbane) irrogato nei suoi confronti lo scorso 11 settembre dal Questore di Napoli.
Infine, sono state controllate 12 persone sottoposte agli arresti domiciliari.

COMUNICATO STAMPA