Napoli, in auto positiva al Covid: fermata in tangenziale e denunciata

Napoli, in auto positiva al Covid: fermata in tangenziale e denunciata

La 32enne non ha saputo fornire motivi validi per il suo spostamento


NAPOLI – Continua, incessantemente, l’attività di vigilanza sulla Tangenziale di Napoli, finalizzata alla verifica del rispetto delle prescrizioni imposte con i recenti decreti ministeriali volti al contenimento della diffusione del Covid-19.

Ieri sera gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta, alle dipendenze della Sezione Polizia Stradale di Napoli, hanno intercettato in prossimità dei caselli di Fuorigrotta un’auto con a bordo la sola conducente. Pertanto, dopo il pagamento del pedaggio l’hanno fermata per sottoporla ad un controllo finalizzato  ad accertare il motivo del suo spostamento. La donna, mostrando una particolare inquietudine al controllo, non ha saputo riferire nulla in merito e,  successivi accertamenti, è emerso che era risultata positiva al COVID-19 e che si era allontanata dal proprio domicilio.

La donna, una 32enne napoletana, è stata denunciata per avere violato la  quarantena fiduciaria.