Napoli, polizia in lutto: Fabio muore a 41 anni, stroncato da un brutto male

Napoli, polizia in lutto: Fabio muore a 41 anni, stroncato da un brutto male

Abitava nell’area nord. I funerali dalle 12 di oggi


NAPOLI – Lutto nella Polizia napoletana. E’ morto, ad appena 41 anni, Fabio Percich. L’agente era in forza al commissariato San Ferdinando. Amato e stimato da tutti, Fabio era malato da tempo. Da sette anni lavorava al commissariato della Riviera di Chiaia, inizialmente alle volanti, poi ai servizi interni. Percich viveva nel quartiere di Miano. I funerali questa mattina alle 12 presso la Parrocchia S. Maria dell’Arco a Piazzetta Madonna dell’Arco, nei pressi centro commerciale La Birreria.

Numerosi i messaggi postati su Facebook per ricordarlo.

Questo il post di G. Arcieri:

“Fabio oltre ad essere un poliziotto è stato per me, uno dei miei stretti collaboratori, era un fratello era tutto, no ho parole, sono distrutto. Non si può morire a 40 anni, lascia in me e tutti quelli che lo hanno conosciuto un buio profondo e che dall’aldilà, potrai vegliare su di noi. Da parte mia, a tutta la tua famiglia, esprimo le mie sentite condoglianze e che la terra sia lieve per Fabio. Riposa in pace fratello mio”.