Napoli , positivo al Covid beccato dai Carabinieri mentre vìola la quarantena: nei guai 29enne

Napoli , positivo al Covid beccato dai Carabinieri mentre vìola la quarantena: nei guai 29enne

Chiuso anche un bar, il proprietario consentiva ai clienti di consumare all’interno del locale nonostante il divieto imposto dalle recenti normative anti-contagio


NAPOLI – Controlli del territorio disposti dal Comando Provinciale di Napoli per i Carabinieri della Compagnia Napoli Vomero. Invito alle persone nell’uso coscienzioso delle mascherine ma anche sanzioni e denunce.
I militari della stazione di Napoli Marianella hanno denunciato un 29enne del posto. L’uomo –  nonostante il divieto di uscire dalla propria abitazione perché positivo al covid – è stato trovato in strada poco distante da casa sua.
Durante i controlli, i Carabinieri hanno anche sanzionato il titolare di un bar in via Santa Maria a Cubito. L’uomo consentiva ai clienti di consumare all’interno del locale nonostante il divieto imposto dalle recenti normative anti-contagio. 5 sono i giorni di sospensione per l’attività commerciale e 680 gli euro da pagare per la sanzione irrogata.

COMUNICATO STAMPA