Nasce il “Laboratorio Politico Villaricca 2021”: “Una nuovo progetto per la città”

Nasce il “Laboratorio Politico Villaricca 2021”: “Una nuovo progetto per la città”

Ieri la conferenza stampa di presentazione con i rappresentanti delle varie forze politiche. “Un laboratorio di idee e obiettivi comuni”


VILLARICCA –  Si è tenuta ieri la conferenza stampa online di presentazione del “Laboratorio Politico Villaricca 2021″, Una nuova idea di città”,  innovativo progetto di idee a cui hanno preso parte vari esponenti del panorama politico villaricchese.

Anche se prematuro parlare di una vera e propria alleanza politica già costituita, i fautori delle dieci liste che formano l’ esordiente contenitore  hanno spiegato – durante la conferenza – i motivi che li hanno spinti alla creazione di un progetto politico nuovo che si presenterà, con ogni probabilità, alle prossime amministrative della città previste nella primavera del prossimo anno.

Importante novità è la presenza del Movimento 5 stelle  al fianco ben 9 di liste civiche.

Per la lista civica “La svolta”era presente  in rappresentanza Francesco Mastantuono: ” Il laboratorio è un’opportunità per rappresentare una novità sul territorio . Le nostre parole chiave saranno partecipazione e attenzione. Una maggiore attenzione ai bisogni della città, ed una partecipazione attiva di chiunque voglia aderire al progetto.”

Per Trasparenza per Villaricca, Tobia Tirozzi: ” Il nostro è un laboratorio di idee condivise.  Vogliamo e proponiamo una città normale, senza personalismi.  In particolar modo la nostra attenzione si soffermerà sulle periferie della città.”

Per la lista Villaricca Sempre, Lisa Capriello: ” La nostra è una lista emergente e  nuova e nasce dal desiderio di mettere il territorio e i cittadini al primo posto. E’ importante prendere in considerazione  le idee  di giovani professionisti che investono le proprie energie e competenze sul territorio. Punterò sopprattutto sulla rigenerazione urbana della città. ”

Per il Movimento 5 Stelle, Luigi Nave: “L’intenzione del movimento era già di presentare un laboratorio in cui poter incontrare le varie realtà  ed accogliere le richieste dei cittadini. I nostri obiettivi erano comuni a quelli a cui il laboratorio già esistente mirava a perseguire, ed  quindi abbiamo deciso di incontrarci. Partecipare  tirando fuori idee concrete e cercare di dare un futuro diverso al nostro comune”.

Per Villaricca Futura, Vincenzo Di Rosa: ” Abbiamo deciso di aderire al “Laboratorio Politico” con l’obiettivo di coinvolgere effettivamente i giovani nella vita politica, economica e sociale del territorio. Non vogliamo essere spettatori passivi ma protagonisti attivi del presente, partecipando in prima persona alle scelte sul nostro futuro e stimolando le nuove generazioni a fare lo stesso. Riteniamo fondamentale la creazione di centri di aggregazione. Una sorta di “Casa dei Giovani”, in cui poter mettere in contatto realtà diverse.

Per Villaricca Democratica Giovanni Granata: ” Proveremo a lavorare insieme – all’interno del laboratorio –  per arrivare a soluzioni concrete ai problemi che la città aspetta da tempo. Vogliamo improntare questa azione politica non contro qualcuno, ma il nostro obiettivo è mirare alla collaborazione di tutte le forze politiche per portare un forte e reale contributo al territorio.

Per “Area Nuova“, Gianni Granata ha dato voce alle loro idee: ” Il laboratorio vuole essere un imput iniziale per la condivisione di idee, progetti ed aggregazione territoriale per costruire una nuova qualità di vita.”

 

Per Liberi e Forti, Raffaele Cacciapuoti: “Il nostro è un format aperto e collaborativo. Ciò che ci unisce è una nuova idea di città. Non abbiamo un nemico da abbattere, ma un amico che attende di essere rianimato: il nostro paese. Tutti siamo uniti dall’interesse generale per il benessere della nostra città.

 

Per Napoli Nord, Mario Molino: “ Abbiamo lasciato la scorsa amministrazione perchè non era ciò che ci aspettavamo. Da questa delusione abbiamo ricostruito un rapporto con gli esponenti di Villaricca 2021  da cui ripartiamo per creare una nuova idea di città e dare una svolta radicale. Siamo aperti a qualunque forza politica voglia confrontarsi con noi”.

 

Per  Villaricca A Testa Alta, Antonio Cacciapuoti: ”  Miriamo alla soluzione dei problemi epocali che attanagliano le nostre periferie relative a tematiche ambientali, urbanistiche e dei servizi essenziali. Punto cardine del nostro programma è impiantare definitivamente a Villaricca Nuova una sede distaccata degli uffici comunali.