Nuovo Dpcm, Zampa: “Al momento autocertificazione non necessaria per spostarsi”

Nuovo Dpcm, Zampa: “Al momento autocertificazione non necessaria per spostarsi”

“Non possiamo permetterci un lockdown generale ma ci sono zone dove le restrizioni andavano assolutamente prese”, ha detto la sottosegretaria


ITALIA – Sandra Zampa, sottosegretaria alla salute, ospite a RaiRadio3 per il programma “Tutta la città”, anticipa alcuni dettagli del nuovo Dpcm: “Al momento non ci sono indicazioni su nuove autocertificazioni per spostarsi, anche il premier Conte non voleva andare in questa direzione”. Restano ancora i numeri dubbi per gli spostamenti verso le zone rosse del paese.

Ha inoltre aggiunto: “I cittadini italiani sono psicologicamente molto stanchi, ma non devono perdere la speranza. Stiamo andando nella direzione giusta, dividere l’Italia in diverse aree di rischio è un metodo giusto, non possiamo permetterci un lockdown generale che paralizzerebbe le attività economiche e ci sono zone dove le restrizioni andavano assolutamente prese e ora vengono assunte in modo automatico”.