Operazione Alto Impatto degli agenti: identificate 90 persone

Operazione Alto Impatto degli agenti: identificate 90 persone

I poliziotti, inoltre, con il supporto di personale tecnico dell’ENEL, hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di una donna che è stata denunciata per furto di energia elettrica


NAPOLI – Ieri gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, con il supporto delle Unità Cinofile antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione  Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Barra tra via Serino, via Ciccarelli e corso Sirena.
Nel corso dell’attività sono state identificate 90 persone, di cui 18 con precedenti di polizia, controllati 33 veicoli di cui due sottoposti a sequestro amministrativo e contestate 4 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente perché mai conseguita e per circolazione con veicolo sottoposto a sequestro.
I poliziotti, inoltre, con il supporto di personale tecnico dell’ENEL, hanno effettuato un controllo presso un’abitazione di via Serino in cui hanno accertato che il  contatore era stato manomesso ed hanno denunciato una donna, L.A., 43enne napoletana con precedenti di polizia, per furto di energia elettrica.
Infine, in un sottoscala di uno stabile di via Bronzi di Riace, gli agenti hanno sequestrato circa 15 grammi di hashish, un bilancino ed un coltello, mentre in via Alveo Artificiale hanno rinvenuto, occultate nell’intercapedine di un muro, 73 bustine del peso complessivo di circa 100 grammi di marijuana e 4 stecche di hashish del peso di circa 72 grammi.

COMUNICATO STAMPA