Rapina in banca a Milano: malviventi in fuga dalle fogne col bottino, ostaggi indenni

Rapina in banca a Milano: malviventi in fuga dalle fogne col bottino, ostaggi indenni

Due dipendenti della banca presi in ostaggio dai rapinatori; polizia sul posto


MILANO – Sarebbero scappati dalle fogne i rapinatori che sono entrati nella filiale di piazza Ascoli del Credit Agricole a Milano. Il personale del 118 sta facendo accertamenti su almeno due dipendenti che si trovavano all’interno della banca e che non sono stati feriti. La piazza, al centro di alcune arterie della zona adiacente al centro di Milano è stata bloccata. Diversi bus e tram sono fermi ai lati della piazza.

I rapinatori asserragliati all’interno della filiale avevano tenuto in ostaggio i dipendenti della banca.

“Sono entrati dai sotterranei, eravamo in tre all’interno dell’agenzia quando mi sono accorto ho urlato ‘c’è una rapina’ ed una collega è riuscita a scappare”, ha raccontato il direttore della filiale. Il direttore ha parlato tenendo ghiaccio sulla nuca ed ha spiegato che c’è stata “una breve colluttazione ma non hanno infierito su di me”. Non è ancora chiaro quanti fossero i rapinatori.

TESTO E FOTO ANSA

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK