Reddito di cittadinanza, Natale senza ricarica per alcune famiglie: la motivazione

Reddito di cittadinanza, Natale senza ricarica per alcune famiglie: la motivazione

Migliaia di famiglie devono quindi procedere a presentare una nuova domanda


NAZIONALE – Reddito di cittadinanza non sarà erogato a Natale per coloro che termineranno i 18 mesi a novembre. Come previsto dal decreto 4/2019, al termine dei 18 mesi di Rdc, il nucleo familiare ancora in possesso dei requisiti d’accesso dovrà presentare necessariamente presentare una nuova  domanda.

Ciò significa che chi lo percepisce il reddito di cittadinanza da giugno 2019 continuerà a riceverlo – salvo il caso di decadenza anticipata per perdita dei requisiti o in seguito ad una sanzione – fino a novembre 2020 con sospensione per tutto dicembre. Migliaia di famiglie devono quindi procedere a presentare una nuova domanda al fine di rinnovare l’aiuto per ulteriori 18 mesi , pertanto, non è previsto il rinnovo automatico ma una vera e propria domanda tramite sito ufficiale RdC, poste, Inps o caf. La domanda però può essere presentata anche a novembre ma è previsto lo stop di 1 mese dopo la scadenza dei 18 mesi, come previsto dalla legge.